Ave Maria piena di grazia il Signore è con te...

Recitare il Rosario

Il Rosario è la preghiera preferita di Maria, in tutte le sue apparizioni, la Madonna ha sempre invitato gli uomini a pregare. Non ha chiesto né offerto nuove forme di preghiera, ma ha chiesto che fossero rinnovate le forme antiche e che fosse data loro una nuova forza vitale. Nella recita del Santo Rosario non si tratta  di ripetere formule, quanto piuttosto di entrare in colloquio confidenziale con Maria, di parlarle, di manifestarle le speranze, di confidarle le pene, di aprirle il cuore, di dichiararle la propria disponibilità nell'accettare i disegni di Dio, di prometterle fedeltà in ogni circostanza, sopratutto in quelle più difficili e dolorose, sicuri della sua protezione. Dire il Rosario quindi, non significa nient'altro che cercare il modo di stare accanto a Gesù e a Maria. Meditando i misteri della loro vita, noi siamo con loro. Essere con loro, significa avere sofferenze e problemi, ma senza esserne amareggiati. Essere con loro, significa sperimentare la derisione e la delusione, senza mai cercare vendetta. Andare con loro significa, camminare nella nuova strada dell'uomo che crede in Dio, il quale fa nuove tutte le cose. Ogni preghiera può essere fatta in fretta, in modo da poter dire tutto; ma allora non incontreremo mai Gesù e Maria. Se preghiamo in fretta, c'è il pericolo che quel tempo sia per noi un tempo perduto e senza senso, così non ci innamoreremo mai della preghiera. Proprio come avviene nell'incontro con un amico: se non abbiamo tempo per lui o se quel tempo che trascorriamo con lui è troppo breve e se ciò che gli diciamo glielo diciamo freddamente, non ci sarà amicizia, perchè si spegnerà. Perciò è importante avere tempo per la preghiera del Rosario e per ogni altra preghiera.

Come si recita il Rosario

Lo strumento necessario è la corona del Rosario

Il Rosario si compone di : 5 misteri gaudiosi, 5 misteri dolorosi, 5 misteri gloriosi, e 5 misteri della luce

All'inizio

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi. Signore vieni presto in mio aiuto.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.

 

Poi si recita la seguente giaculatoria

Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia

quindi si enuncia il mistero

(Lunedì e sabato ) misteri gaudiosi

1°)L'annunciazione. (L'angelo Gabriele annuncia a Maria la nascita di Gesù

2°)La Visitazione. (Maria si reca a far visita ad Elisabetta).

3°)La nascita di Gesù. (Gesù, figlio di Dio, si fa uomo e nasce dalla Vergine Maria)

4°)La presentazione di Gesù al Tempio. (Maria presenta Gesù al tempio di Gerusalemme)

5°)Il ritrovamento di Gesù nel tempio. ( Maria e Giuseppe ritrovano Gesù nel tempio dopo una dolorosa ricerca di tre giorni).

(Martedì e venerdì) misteri dolorosi

1°)L' agonia di Gesù nell'orto degli ulivi.(Gesù prega e suda sangue nell'orto degli ulivi).

2°)La flagellazione. (Gesù è crudelmente flagellato dai soldati).

3°)La incoronazione di spine. (Gesù è incoronato di spine e insultato).

4°)Il viaggio di Gesù al Calvario. (Gesù percorre la via del Calvario portando la croce).

5°)La Crocifissione e la morte di Gesù. (Gesù è cocifisso e muore in croce).

(Giovedì ) I misteri della Luce

1°)Gesù riceve il battesimo da Giovanni nel fiume Giordano

2°)Gesù cambia l'acqua in vino durante uno sposalizio a Cana di Galilea..

3°)Gesù annuncia il regno di Dio e invita alla fede ealla conversione.

4°)Gesù si trasfigura e manifesta la sua gloria a tre discepoli.

5°)Gesù istituisce l'Eucaristia durante l'ultima cena.


(domenica, mercoledì, ) misteri gloriosi

1°)La risurrezione.( Gesù risorge da morte e appare agli apostili).

2°)L'Ascensione. (Gesù risorto sale al cielo e ritorna al Padre).

3°)La venuta dello Spirito Santo. (Lo Spirito Santo scende sugli apostoli e Maria nel cenacolo.

4°)L'Assunzione: (Maria è assunta in anima e corpo in cielo).

5°)L'incoronazione di Maria Vergine. (Maria nostra madre, è incoronata regina del cielo e della terra).

Dopo l'enunciazione del mistero si recita:

sui grani grossi della corona il Padre nostro

sui grani piccoli 10 Ave Maria

poi il Gloria al Padre

e di nuovo la seguente preghiera:


Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia

Aggiungiamo anche la preghiera per i defunti

L'eterno riposo dona loro , o Signore, risplenda ad essi la luce perpetua. Riposino in pace. Amen

Alla fine del Rosario si recita Salve Regina

Salve, Regina, madre di misericordia, vita dolcezza e speranza nostra, salve. A te ricorriamo, esuli figli di Eva; a te sospiriamo gementi e piangenti in questa valle di lacrime. Orsù dunque, avvocata nostra, rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi. E mostraci dopo questo esilio, Gesù, il frutto benedetto del tuo seno. O clemente o pia, o dolce Vergine Maria.

 

 


Seguono le litanie
Signore pietà Signore pietà
Cristo, pietà Cristo pietà
Signore, pietà Signore pietà
Cristo, ascoltaci Cristo ascoltaci
Cristo, esaudiscici Cristo esaudiscici
Padre celeste, Dio abbi pietà di noi
Figlio, redentore del mondo, Dio "
Spirito Santo, Dio "
Santa Trinità, unico Dio, "
Santa Maria prega per noi
Madre amabile prega per noi
Madre ammirabile prega per noi
Madre del buon consiglio "
Madre del creatore "
Madre del Salvatore "
Madre della Chiesa "
Vergine prudentissima "
Vergine degna di venerazione "
Vergine degna di ogni lode "
Vergine potente "
Vergine clemente "
Vergine fedele "
Specchio della santità "
Sede della sapienza "
Causa della nostra gioia "
Tempio dello Spirito "
Modello di vera pietà "
Rosa mistica "
Torre di Davide "
Torre d'avorio "
Santa madre di Dio "
Vergine delle vergini "
Madre di Cristo "
Madre della divina grazia "
Madre purissima "
Madre castissima "
Madre inviolata "
Madre senza macchia "
Splendore di grazia "
Arca dell'alleanza "
Porta del cielo "
Stella del mattino "
Salute degli infermi "
Rifugio dei peccatori "
Consolatrice degli afflitti "
Ausiliatrice dei cristiani "
Regina degli angeli "
Regina dei patriarchi "
Regina dei profeti "
Regina degli apostoli "
Regina dei martiri "
Regina dei confessori della fede "
Regina delle vergini "
Regina di tutti i santi "
Regina concepita senza macchia originale "
Regina assunta in cielo "
Regina del Santo Rosario "
Regina della pace "
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, perdonaci o Signore
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, ascoltaci o Signore
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi.
Prega per noi, Santa Madre di Dio. E saremo degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo:

O Dio, che ci hai procurato i beni della salvezza eterna con la vita, morte e risurrezione di Cristo, tuo Figlio, concedi a noi che abbiamo meditato i misteri del Santo Rosario della Beata Vergine Maria, di imitare ciò che essi contengono e di raggiungere ciò che essi promettono. Per Cristo nostro Signore. Amen


 

 

Torna all'indice....In cammino con Maria

Home del sito Angelibuoni